SCRITTRICE

Francesca Violi

È un’autrice italiana di narrativa noir. L’abbaglio è il suo nuovo romanzo.

“Dal male può nascere il bene, come un fungo meraviglioso dalla corteccia di un albero morto? È una domanda che mi faccio spesso, soprattutto la mattina presto, quando passeggio nel bosco. Loro si stupiscono che mi spinga laggiù da sola, dopo quello che è successo.”

L’abbaglio, Elliot edizioni. In libreria e negli store online.

Francesca Violi
l'abbaglio-il libro di francesca violi

INGANNI E AUTOINGANNI

L’ABBAGLIO

Melissa lavora all’asilo nel bosco della Fonte, centro olistico fondato da Veronica, sua maestra e modello. Il carisma della donna ha spinto Melissa a sposarne la visione del mondo, tanto che quando il padre si ammala di cancro lo convince ad affidarsi alle cure di un medico alternativo. Ma il padre muore. Melissa prova a negare la realtà finché è costretta ad ammettere il tragico abbaglio di cui è stata vittima, ed è travolta dalla colpa, dal crollo dei valori in cui ha creduto fino a quel momento, e soprattutto del tradimento di Veronica, che ritiene responsabile ultima. Da quel momento le sue azioni diventano mirate a una sottile quanto violenta vendetta, che trasforma il romanzo in un cupo noir dove carnefici e vittime sono ruoli che man mano si adattano ai vari personaggi (…)

UN NOIR LUNGO IL FIUME

SULLA RIVA

FINALISTA AL PREMIO GIORGIONE

 

“Benché nel racconto, ambientato nella provincia veneta, sia conficcato un delitto, Sulla riva esce dallo schema del noir. Incalzante e denso di atmosfere (come un buon thriller, questo sì), il romanzo va a caccia delle ombre che abitano la distanza fra due fratellastri. Nicola, protagonista antieroe, e Mauro, quello fortunato. Tutto nasce sulle rive del fiume Melemma, e lì tutto torna. ”

(Roberto Iasoni, La lettura – Corriere della Sera)

 

sulla riva-il libro di francesca violi

Francesca Violi, grazie a una struttura narrativa sottile e scrupolosa, ci consegna un’opera magmatica da cui il lettore si sente attratto fino ad accogliere il dilemma funesto della vendetta contro il capro espiatorio…”

(L’abbaglio, Elliot edizioni)

Orazio Labbate, La lettura – Corriere della Sera

 

Lettura intensa e coinvolgente.

4,5 *

(L’abbaglio, Elliot edizioni)

Thriller Life

“un romanzo avvincente e ben costruito, popolato da personaggi animati da molte inquietudini, come un piccolo specchio rivolto verso alcuni angoli bui della nostra società. (…) Un noir avvincente fino
all’ultima pagina.” (Sulla riva, Elliot edizioni)

Giulietta Raccanelli, Il Gazzettino

“La scrittura di Francesca Violi è un vento impetuoso che trascina creando mulinelli di immagini, vortici che giocano col tempo. “

(Sulla riva, elliot edizioni)

Casalettori

Francesca Violi

Scrittrice

Francesca Violi

È nata a Reggio Emilia nel 1973, e vive in provincia di Treviso. Prima di dedicarsi alla scrittura si è laureata in architettura al Politecnico di Milano. Ha collaborato con diversi professionisti, tra cui Stefano Boeri; si è occupata di architettura, design, allestimenti.

La sua raccolta di racconti, Un anno a Casale Nuovo, è uscita sulla rivista Fernandel, di Fernandel Editore nel 2010.

L’abbaglio è il suo secondo romanzo. Il primo, Sulla riva, è stato pubblicato nel 2020. Entrambi sono editi da Elliot

È rappresentata dall’agenzia letteraria United Stories Agency.

Privacy Policy