INGANNI E AUTOINGANNI

L’abbaglio

Melissa lavora all’asilo nel bosco della Fonte, centro olistico fondato da Veronica, sua maestra e modello. Il carisma della donna ha spinto Melissa a sposarne la visione del mondo, tanto che quando il padre si ammala di cancro lo convince ad affidarsi alle cure di un medico alternativo. Ma il padre muore. Melissa prova a negare la realtà finché è costretta ad ammettere il tragico abbaglio di cui è stata vittima, ed è  travolta dalla colpa, dal crollo dei valori in cui ha creduto, e soprattutto del tradimento di Veronica, che ritiene responsabile ultima. Da quel momento le sue azioni diventano mirate a una sottile quanto violenta vendetta, che trasforma il romanzo in un cupo noir dove carnefici e vittime sono ruoli che man mano si adattano ai vari personaggi, prigionieri di una storia di auto-inganni. Attraverso un abile gioco di specchi assistiamo ala metamorfosi della protagonista: da manipolata a manipolatrice, Melissa dovrà fare i conti con le proprie emozioni più oscure, che la porteranno a contemplare e abbracciare il male trovando sempre una giustificazione morale per le proprie azioni.

L’abbaglio, di Francesca Violi. Elliot edizioni (240 pagine)  

 

l'abbaglio-il libro di francesca violi

Recensioni & Varie sul libro L’abbaglio

“Ha inizio la trasformazione interiore di Melissa, un percorso lento e inarrestabile che l’autrice descrive in modo minuzioso. Se all’inizio il lettore non ha alcun dubbio sul fare il tifo per lei, man mano il suo comportamento assume tinte talmente cupe da lasciare spiazzati.  (…) lettura intensa e coinvolgente.

(Thrillerlife)

Francesca Violi, grazie a una struttura narrativa sottile e scrupolosa, ci consegna un’opera magmatica da cui il lettore si sente attratto fino ad accogliere il dilemma funesto della vendetta contro il capro espiatorio…

(Orazio Labbate, La lettura – Corriere della sera)

Francesca Violi tesse la trama de “L’abbaglio” con grande lucidità, con ottima scelta dei tempi narrativi. (…) Il romanzo, nel suo evolversi, muta pelle in continuazione. Procede in piena luce fino a quando è costretto a immergersi nell’oscurità.

(A. Mezzena Lona, Arcane Storie)

“Come può una donna che ci era parsa serena riuscire ad escogitare un piano diabolico?

Francesca Violi (…) esplora quei buchi che si celano nelle personalità cosidette normali.

E noi attoniti comprendiamo che la vendetta è arma micidiale. “

(M. A. Patti, Casa Lettori)

LEGGI UN CAPITOLO ( su Satisfiction)

Recensione – Contorni di noir

Recensione – La Lettura, Corriere della Sera

 

Intervista, Il Resto del Carlino

Recensione, su Casa Lettori

Recensione – Arcane storie


Recensione e intervista – Thriller Life

Audio intervista – Il posto delle parole

Compra negli Store Online

Privacy Policy